Dunio Piccolin

Dunio Piccolin è uno degli artisti più conosciuti e apprezzati dell’ Agordino, grazie alle sue splendide e colorate opere che raccontano di tradizioni e ricordi.

Nasce ad Agordo nel 1970 e risiede a Falcade (Bl).  Dunio è pittore, incisore, litografo, affrescatore ed esperto nella tecnica del graffito tradizionale ed è l’ideatore e il direttore artistico di “Agordo Paese del Graffito”. Ogni anno per l’evento artistico realizza, con gli allievi della Scuola Primaria di Agordo, un’opera a graffito.

Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1992 e, nel 1999, dopo gli insegnamenti sulla pittura murale dei maestri Gina Roma, Riccardo Schweizer, Vico Calabrò e Giovanni Sogne, esegue numerosi dipinti murali e graffiti. Sue opere murali (oltre 120 nel 2019) si trovano in provincia di Belluno, Trento, Treviso, Venezia, Treglio e San Salvo (Chieti), Vergiate (Varese), Casoli di Camaiore (Lucca), Zurigo (Svizzera), Luszyn in Polonia e all’Università di Trujillo in Perù.

Nel 2013 esce una corposa monografia dedicata ai suoi dipinti murali scritta dallo storico dell’arte Maurizio Scudiero ed edita da Nuovi Sentieri Editore.

INCISIONI E LITOGRAFIE

Tra le sue molteplici attività artistiche si menziona la frequentazione, dal 2004, della Stamperia d’Arte Busato a Vicenza dove ha eseguito, fino ad oggi, oltre 130 lastre calcografiche e circa 200 opere litografiche.

    Per conoscere meglio l’artista e le opere potete visitare  il suo sito  http://www.dunio.it   e la sua pagina Facebook  artistaDunioPiccolin

    Agordo, cuore e capoluogo dell’Agordino, dal 2010 è diventato “Paese del Graffito”

    Si possono ammirare tutti i graffiti passeggiando tra le vie del bel borgo di “Le Ville” e lungo il corso del torrente Campregana, e sono facilmente individuabili grazie alla “mappa” creata da Dunio e aggiornata ogni anno.

    I meravigliosi graffiti di Dunio Piccolin nei borghi di Agordo, Toccol e Parech

    La mappa dei graffiti

    agordo paese del graffito
    Agordo Paese del Graffito Mappa 2019

    Per restare aggiornati e avere altre informazioni su Agordo Paese del Graffito visitate la pagina Facebook

    lascia il tuo commento