L'é bèl sé pensà - I graffiti dell'Agordino

  I graffiti dell’Agordino

ALLEGHE (Belluno) – Casa di Natale Costa – 20 luglio 2019.
In graffito per Natale dal titolo “‘l é bèl sé pensà…” e “fissare” sul muro le emozioni di alcuni momenti della sua giovinezza.
Ecco un pastorello, Natale…e poi il ricordo dell’anno 1943 quando a soli 17 anni, in solitaria, scaló la montagna, il Sasso di Valfredda, che tanto ammiró nelle lunghe e faticose giornate ad accudire le manze e a sfamare le capre.
Un’ graffito con le malte colorate, dai molti colori, a tentare per un po’ di ricordare, come dice Natale, a “sé pensà”, a tempi umanamente un po’ lontani.

 

Agordo, cuore e capoluogo dell’Agordino, dal 2010 è diventato “Paese del Graffito” , ma in tutto l’Agordino si possono ammirare degli splendidi graffiti di Dunio Piccolin e di altri valenti artisti che stanno contribuendo a rendere ancora più belli e colorati i paesi e i  borghi delle Dolomiti Agordine.

Per conoscere altri graffiti potete cliccare qui :     Agordo Paese del Graffito

Per restare aggiornati e avere altre informazioni sulle opere di Dunio Piccolin e su

Agordo Paese del Graffito  visitate la pagina di Facebook ->  https://www.facebook.com/AgordoPaesedelGraffito  !

 

Scoprite tutti gli altri itinerari e luoghi più belli dell’Agordino  qui :  Itinerari e Luoghi da scoprire tra le Dolomiti Agordine

lascia il tuo commento