Na olta in campagna- I Graffiti di Agordo Paese del Graffito

Agordo Paese del Graffito

Graffito 19 – Na olta in campagna

Autore: Dunio Piccolin e classi 5^ Scuola Primaria di Agordo

UBICAZIONE: Località I Pass – Casa Cassisi

MISURE: 10,30 m² (m 3,60 x m 3,80)

NOTE TECNICHE: graffito eseguito con tre strati sovrapposti di malte colorate; realizzato in 7 “giornate” (16-23 marzo 2018). 

DESCRIZIONE 

Il soggetto del graffito è ispirato alle attività che qualche tempo fa era possibile osservare nei dintorni della località I  Pass di Agordo.

Il lavoro dei campi rappresentato è contrassegnato dalla coltivazione della terra per il raccolto del granoturco e la scena bucolica è ricca di bambini, in omaggio ai figli della famiglia Cassisi-Gobbis, affaccendati in diverse attività.

Così racconta Gianantonio Cassisi: “in questo graffito realizzato da Dunio con gli alunni della quinta elementare c’è la storia di una casa, della campagna attorno, della mia famiglia con il nonno Antonio “dal mandolino” e il papà Giuseppe siciliano dalla coppola, in un ambiente unico con il Tamer sullo sfondo e la nostra chiesa alla quale siamo molto affezionati”.

    Agordo, cuore e capoluogo dell’Agordino, dal 2010 è diventato “Paese del Graffito

    Si possono ammirare tutti i graffiti passeggiando tra le vie del bel borgo di “Le Ville” e lungo il corso del torrente Campregana, e sono facilmente individuabili grazie alla “mappa” creata da Dunio e aggiornata ogni anno.

    agordo paese del graffito
    Agordo Paese del Graffito Mappa 2019

    Per restare aggiornati e avere altre informazioni su Agordo Paese del Graffito visitate la pagina Facebook

    lascia il tuo commento